LUI50CCL
Lui 50 C-CL
— Lambretta Lui 50 C-CL

La più interessante novità nel 1968 in caso Innocenti e la presentazione di uno scooter destinato alla giovane clientela quattordicenne. Battezzato simpaticamente LUI, il nuovo nato e si distingue dalla concorrenza per la sua avveniristica linea moderna e spigliata, merito del famoso designer Bertone che  ha curato il progetto. Due le versioni di listino: da 50C50CL che si distinguono per il grado di finitura: il C è più economico e adotta un manubrio in ferro e gruppi ottici in plastica nera mentre il CL monta un bellissimo manubrio in fusione di alluminio e gruppi ottici raffinati con abbondanti cromature. Se la carrozzeria è completamente nuova, il motore invece direttamente derivato da quello già in uso sulla J50, con solo poche modifiche di dettaglio come il coperchio frizione più squadrato il carburatore più piccolo. Per i mercati esteri il LUI è chiamato LUNA e si presenta con alcune modifiche che cambiano da Stato a Stato: la sella, che può essere sia corta che lunga, la marmitta e i gruppi ottici più grandi, tipo il LUI 75, e le prestazioni più o meno modificate a seconda delle leggi del paese di destinazione

Fonte Museo dello Scooter